REIKI

Foto di Faye Cornish Unsplash

Che cos’è ?

 REI
(Energia universale intelligente)
Cielo 
KI
(Energia sottile che anima ogni essere vivente)
Terra 
 
REIKI
(Energia vitale guidata dall’intelligenza suprema)
  

Il Reiki, riscoperto verso la fine del 1800 dal dottore giapponese Mikao Usui, e’ un sistema terapeutico semplice e naturale che utilizza le mani come mezzo di trasmissione.

Secondo quanto studiato da tutte le terapie energetiche, la salute deriva innanzitutto da un corretto fluire del Ki più che dalla condizione di organi e tessuti. Quando tale flusso è bloccato nascono i disturbi. Il Ki infatti reagisce ai nostri pensieri e sentimenti e la loro qualità puo' accrescerne o ridurne il flusso: i pensieri negativi lo ostacolano, tutti i pensieri distruttivi lo bloccano.

I nostri pensieri non sono limitati al cervello, ma sono presenti in tutto il corpo e quando si cristallizzano in un determinato punto, ostacolando il corretto fluire del Ki, causano i disturbi. Il Reiki, essendo energia intelligente, sa esattamente dove andare e, superando questi ostacoli del fluire del Ki, andrà a stimolare processi di autoguarigione sul piano fisico, psichico e spirituale in base ai problemi e alle esigenze delle persone trattate, toccando le cause profonde dei sintomi stessi.

 

 

“Nel corpo fisico la malattia è il risultato

della resistenza della personalità alla

guida dell’anima”

E. Bach

 

 

 

I vantaggi del Reiki:

  • sviluppa e regola la circolazione energetica in tutte le parti del corpo;
  • avvia dei processi di disintossicazione attraverso l’eliminazione delle tossine;
  • allevia il dolore acuto e cronico;
  • rigenera i tessuti;
  • porta ad uno stato di rilassamento profondo;
  • riattiva il sistema endocrino, linfoide, circolatorio, digestivo e urinario;
  • ristabilisce il sistema nervoso e neurovegetativo;
  • rinforza il sistema immunitario;
  • ristabilisce l’equilibrio energetico generale dell’organismo;
  • combatte efficacemente gli effetti dello stress;
  • stimola le forze di guarigione che sono dentro di noi;
  • il corpo, le emozioni e lo spirito raggiungono un buon livello di armonia e di equilibrio.

 

Come si svolge una seduta di Reiki?

Foto di Shane Rounce Unsplash

Una seduta di Reiki si svolge in modo molto semplice e in un ambiente tranquillo, con luci soffuse e musica rilassante.

Il vero e proprio trattamento di Reiki è preceduto da un breve colloquio che serve sia a mettere a proprio agi  il cliente che a dare all’operatore di Reiki alcune informazioni che possono essere utili sulla gestione del trattamento stesso.

Terminato il colloquio iniziale, al cliente verrà chiesto di sdraiarsi comodamente su un lettino da massaggio rimanendo completamente vestito, togliendo solo le scarpe e gli oggetti metallici (gioielli, cintura, ecc.) e se è possibile stando in silenzio e tenendo gli occhi chiusi per poter ascoltare nel profondo se stessi e l’energia che scorre.

L’operatore di Reiki inizia il trattamento appoggiando le mani sul corpo del cliente in modo che l’energia vitale universale possa fluire naturalmente nelle zone del corpo che ne hanno più bisogno.

 

 

Una seduta di Reiki dura 1 ora circa.


Cosa posso fare per te?