· 

La lingua è solo la punta dell'iceberg

Oggi mi è capitato di rispondere ad una madre che si chiedeva che senso avesse trasmettere la sua lingua, l’afrikaans, vivendo loro in Australia. Del resto, mi ha detto, viene parlato soltanto in Sud Africa, un Paese sempre scosso da disordini, dove non sarebbero andati spesso, dove tutti capiscono l’inglese. E poi perché inimicarsi i suoceri che non vedono di buon occhio questa intrusione?

Continua a leggere su Donnecheemigranoallestero